Benvenuti nel sito dedicato al centro sportivo di Boissano, impianto polivalente in gestione all'Atletica Arcobaleno Savona.
Seguici anche su facebook.


Volantino Manifestazione
Regolamento
Programma
Orario di massima
Comunicato presentazione 2012
Risultati 2012
Articolo secolo XIX 04/10/2012
Breve storia dell'Incontro dell'Amicizia
Edizione 2012

Gli Organizzatori sono spiacenti di comunicare l'annullamento della gara di salto in alto (sia femminile che maschile) originariamente inserita nel programma tecnico.
Tale annullamento si è reso necessario per problematiche di tipo logistico indipendenti dalla nostra volontà.

Breve storia dell'Incontro dell'Amicizia

Nell'anno 1995 Pablo Cassina (organizzatore ed anima del Meeting Internazionale di Ginevra e tecnico del C.A. Genéve), Josep Massa (promotore e Direttore del Meeting Internazionale di Palafrugell, nonché a sua volta allenatore) e Giorgio Ferrando (tecnico ed appassionato di atletica, referente dei Club Centro Atletica Celle Ligure ed Atletica Arcobaleno Savona e direttore organizzativo del Meeting Internazionale Arcobaleno di Celle Ligure), hanno pensato di proporre un nuovo momento di incontro e scambio, sportivo e culturale, riservato soprattutto ad atleti ed atlete dei propri club e delle rispettive aree geografiche. L'idea partì da Josep Massa e fu quindi Palafrugell ad ospitare il "1° Incontro dell'Amicizia", cui presero parte le formazioni di Palafrugell e Ginevra, mentre Celle Ligure schierò un team "misto" composto sia dai giovani del vivaio che dagli atleti dell'Atletica Arcobaleno, team comprensoriale di cui anche Celle fa parte. L'incontro interclub si svolge da allora nella prima metà del mese di ottobre ed ha anche la funzione di ri-coinvolgere le varie componenti societarie dopo la pausa estiva. Nelle 17 edizioni della manifestazione (riepilogate nel prospetto accluso) si è ovviamente registrato qualche cambiamento anche a livello dei partecipanti: sempre presenti le equipes di Palafrugell e Celle-Arcobaleno, Ginevra ha dovuto passare la mano. In alcune occasioni hanno preso parte all'incontro anche i team dell'A.A. Catalunya di Barcellona e l'UNSAA di Nizza. Dal 2002 si è unito al gruppo il CA Monzon, club aragonese che è giunto ad organizzare l'edizione 2004 e successivamente quella del 2007 dell'Incontro. Dal 2008 Monzon ha optato per rinunciare alla partecipazione all'evento e dal 2009 si è inserita la delegazione del Comitato di Savoia di Albertville (Francia). Per quanto riguarda le edizioni più recenti si forniscono qui di seguito alcune informazioni specifiche:
• Nell'anno 2005 la manifestazione si è svolta a Palafrugell.
• Nel 2006, turno-organizzativo dell'Italia, di Celle Ligure. Gli organizzatori cellesi, acquisita la disponibilità dei club Atletica Ovadese Ormig ed Atletica Aleramica (i cui atleti ed atlete hanno rinforzato le squadre liguri in occasioni delle trasferte 2004 e 2005), hanno optato per spostare l'organizzazione dell'evento sull'impianto sportivo del Geirino che, in funzione anche di questa grande occasione, è stato ristrutturato ed è quindi tornato ad ospitare un importante evento di atletica leggera.
• L'edizione 2007 dell'Incontro dell'Amicizia è stata organizzata a Monzon, con la partecipazione delle delegazioni di Atletica Arcobaleno e CA Palafrugell-Girona Costa Brava, oltre ovviamente ad una formazione locale.
• Nel 2008 la 14° edizione dell'Incontro dell'Amicizia ha avuto luogo ad Olot, città della Catalogna, per l'organizzazione del C.A. Palafrugell-Girona Costa Brava. Hanno partecipato i team del CA Palafrugell e dell'Atletica Arcobaleno (rinforzata da diversi atleti/e del Centro Atletica Celle Ligure e di diversi club che collaborano all'attività organizzativa cellese nel corso della stagione sportiva), mentre Monzon non ha potuto presenziare per concomitanze del calendario aragonese, optando quindi successivamente per l'uscita dal circuito.
• L'edizione 2009 ha visto impegnate il Centro Atletica Celle Ligure e l'Atletica Arcobaleno Savona nella organizzazione dell'evento. La sede scelta è risultata Celle Ligure, confermata la presenza di due delegazioni straniere: oltre ai catalani del CA Palafrugell Girona Costa Brava, si è registrato l'esordio in questo evento del team francese del Comitato di Savoia – Albertville. Oltre 300 atleti ed atlete partecipanti, in virtù della formula "open" che consentiva la partecipazione anche di atleti non tesserati per le Delegazioni schierate ufficialmente, nonché di una valida promozione nell'ambito interregionale.
• Nel 2010 è stata la volta di Pontcharra, Savoia, a mettersi in gioco per l'organizzazione della 16° edizione, cui hanno preso parte 3 delegazioni (Comitè de Savoie, Atletica Arcobaleno, GICB-CA Palafrugell) ed oltre 200 atleti.
• Lo scorso 22 ottobre è stata la città catalana di Sabadell ad allestire l'organizzazione del quadrangolare. Presenti le formazioni della Joventud Atletica Sabadell, il Comitato di Savoia, il GICB-CA Palafrugell e l'Atletica Arcobaleno (quest'ultima rinforzata nell'occasione da numerosi atleti tesserati per club collegati, con una delegazione forte di oltre 80 effettivi!). Oltre 200 i partecipanti alle gare.

Edizione 2012

Per l'anno 2012 l'organizzazione dell'evento è affidata all'ASD Atletica Arcobaleno Savona. Hanno già confermato la propria partecipazione i club del GICB-CA Palafrugell ed il Comitato di Savoia. Potrebbe altresì prender parte ufficialmente alle gare una delegazione del NCAA (Nice Cote Azur Athlètisme) con cui da anni vengono intrattenuti costanti e positivi rapporti. E' intendimento del Consiglio Direttivo del sodalizio proporre quale sede l'impianto per l'atletica leggera di Boissano, con il coinvolgimento (particolarmente per quanto concerne la parte logistica dell'ospitalità) dei Comuni limitrofi. La data di svolgimento sarà presumibilmente Sabato 29 Settembre (data da confermare in base alla stesura definitiva del Calendario Regionale Fidal), con un programma gare in via di definizione che prevede l'inserimento di gare riservate anche alle categorie giovanili ed al mondo amatoriale. Si pensa anche ad alcuni momenti di attività ludico/sportiva da proporre nella parte iniziale del pomeriggio, coinvolgendo le categorie Esordienti (fascia di età compesa tra i 5 ed i 10 anni). La gestione tecnica dell'evento verrà garantita dal pool di club di atletica leggera che tradizionalmente affiancano l'Arcobaleno in questo contesto, a partire da Atletica Run Finale, Runners Loano, Atletica Ceriale e Centro Atletica Celle Ligure. Verrà proposta la formula "open", per favorire la massima partecipazione di atleti liguri e delle regioni limitrofe, nonché, presumibilmente, di altre delegazioni francesi (con particolare riferimento ai Club operanti in Costa Azzurra). Si stima che potranno prendere complessivamente parte all'evento circa 300 atleti.
Recenti contatti con la FISPES (la Federazione che si occupa della organizzazione e gestione dell'attività sportiva agonistica degli atleti diversamente abili) consentono di essere altresì ottimisti in merito all'inserimento nel palinsesto della giornata di alcuni momenti dedicati all'attività di questa importante tipologia di sportivi, come confermato dal Presidente FISPES liguria Giuseppe Corso.
La logistica prevede il reperimento di strutture alberghiere per accogliere:
- la delegazione catalana, composta da circa 50 persone che giungeranno nella serata di venerdì e ripartiranno la domenica mattina;
- la delegazione francese, composta presumibilmente da 30 persone che giungeranno anch'esse nella serata del venerdì per ripartire la domenica mattina.
Sabato sera verrà promossa l'organizzazione di un momento conviviale/cena che raggrupperà i partecipanti all'incontro, con la partecipazione stimata di circa 200/250 persone.
Per la buona riuscita dell'iniziativa fondamentale risulterà l'apporto degli Enti locali del territorio (a partire dal Comune di Boissano e dai Comuni già coinvolti nella realizzazione dell'impianto sportivo di atletica di Boissano), auspicandosi il patrocinio all'iniziativa di Regione Liguria e Provincia di Savona.

arcobaleno runfinale atleticaceriale runnersloano